07.04.2014 -   Premio Bombelli-Sanchirico
07.04.2014
Premio Bombelli-Sanchirico

La FSI ha istituito il premio annuale "Lanfranco Bombelli - Antonio Sanchirico".
Il premio è assegnato ad un arbitro in attività, di categoria AN o superiore, che nell'anno precedente abbia diretto, come arbitro principale o collaboratore, almeno due manifestazioni di rilevante importanza, ivi comprese le manifestazioni ufficiali FIDE, anche se non svolte in Italia.
Il premio vuole essere un riconoscimento per un arbitro che si sia distinto per particolare competenza e perizia nell'applicazione del regolamento e nella conduzione delle manifestazioni affidategli e che abbia dato prova di serietà e imparzialità nello svolgimento dei suoi compiti.
Potrà essere valutato ai fini dell'attribuzione del premio anche il lodevole impegno nello svolgimento di compiti atipici, quali la docenza a seminari e la partecipazione a gruppi di lavoro FSI o FIDE.
Il vincitore del premio sarà scelto, entro il 30 giugno di ogni anno, da una commissione giudicatrice composta da tre membri: un consigliere federale, designato dal Presidente FSI, un arbitro FIDE o Internazionale e un fiduciario regionale, designati dalla CAF. I membri della commissione giudicatrice sono scelti di anno in anno.

Per quest'anno la Commissione è composta da Luigi Troso (nomina Presidente FSI), Emilio Bellatalla (nomina CAF) e Giuseppe Buonocore (nomina CAF, Fiduciario Campania e Basilicata).

In allegato il regolamento completo del premio.

 

Download Regolamento Premio Bombelli-Sanchirico