30.08.2005 -   Grave lutto per gli scacchi
30.08.2005
Grave lutto per gli scacchi

Il 9 agosto è venuto a mancare l'arbitro internazionale Lanfranco Bombelli, all'ospedale Molinette di Torino dove era ricoverato da alcuni giorni.
La CAF si unisce alla FSI nel porgere le più sincere condoglianze alla famiglia.
Lanfranco Bombelli, nato il 15 dicembre 1944 in provincia di Alessandria, arbitro internazionale dal 1987, ha diretto nella sua carriera, una o più volte, quasi tutti i più importanti tornei italiani; è stato invitato anche all'estero ed ha arbitrato le ultime edizioni delle Olimpiadi. Dal 1990 al 1992 è stato consigliere FSI; è stato inoltre membro del Consiglio Direttivo dell'ASIGC, nonchè della giunta esecutiva dell'Arci-Dama-Scacchi. E' stato infine dirigente di alcuni circoli, tra cui la Scacchistica Torinese, uno dei più antichi e importanti d'Italia. Fino al 2003 ha collaborato attivamente con la FSI, in qualità di responsabile del punteggio Elo. Recentemente aveva aperto un sito Internet, nel quale forniva informazioni sui più importanti avvenimenti nazionali e internazionali.

"Venuti a conoscenza del triste lutto, esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alla Famiglia Bombelli e alla nostra Federazione per la prematura scomparsa dell'Arbitro internazionale Bombelli, un uomo di grande umanità e professionalità, un esempio edificante per tutti gli amanti degli scacchi."
[Ettore Bertolini, Presidente Augusta Perusia]

"Profondamente colpito dall'improvvisa e prematura scomparsa dell'amico Lanfranco Bombelli, esprimo il cordoglio di tutti gli Arbitri del Veneto e mio personale. Prego la CAF di farsi interprete presso familiari o congiunti della nostra partecipazione al lutto, nonché presso tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato."
[Renzo Renier, Fiduciario Arbitri per il Veneto]

"L'Associazione Ravenna Scacchi si unisce al dolore per la scomparsa dell'Arbitro Internazionale Lanfranco Bombelli. Un ricordo particolare dall'Arbitro Regionale Fabrizio Mordenti, che ha collaborato e imparato molto da lui."
[Igor Giussani]

"Mi trovo in difficoltà a trovare le parole per ricordare l'amico Lanfranco, sempre disponibile a qualsiasi approfondimento su quesiti (non pochi) che gli rivolgevo.
Noi scacchisti della A.S.D. Libertas Scacchi Nereto lo ricorderemo come colui che ci ha fatto conoscere nel mondo del nobil gioco, ci ha sempre fatto arrivare atleti di grande spessore ai nostri Festival Internazionali, quali i GM Sax, GM Zelcic, GM Badea, IM Nurkic,  ma anche italiani come IM Vezzosi, IM Martorelli, FM Iotti ed anche altri scacchisti non titolati come l'amico Domenico Natoli (Palermo) che più volte sono tornati.
Sicuramente una grande perdita!"
[Marco Maurizio - A.S.D. Libertas Scacchi Nereto]

In qualità di Fiduciario Regionale e interpretando i sentimenti di tutta la sezione arbitrale pugliese, esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia per la scomparsa di Lanfranco, che tante volte abbiamo avuto alla direzione dei tornei in Puglia, e della cui competenza, disponibilità e grande umanità conserveremo per sempre il ricordo.
[Massimo Di Giulio - Fiduciario Regionale Arbitri Puglia]

I soci del Circolo Scacchi di Sassuolo esprimono sentite condoglianze per la scomparsa del noto ed apprezzato arbitro Bombelli.
[Circolo Scacchi di Sassuolo]