• Conferenza 2022
  • Designazioni Arbitrali

09.06.2022 -   Ruolo del Primo collaboratore nei tornei diretti da Arbitri stranieri
09.06.2022
Ruolo del Primo collaboratore nei tornei diretti da Arbitri stranieri

Si ricorda a tutti i colleghi designati in qualità di Primo collaboratore nei tornei diretti da Arbitri stranieri che tale designazione comporta un ruolo di primo piano nel torneo, con l'importante responsabilità di assicurare il pieno rispetto di tutti i regolamenti FSI che l'Arbitro principale, essendo straniero, non è tenuto a conoscere, ma è comunque tenuto a rispettare. E' quindi compito del Primo collaboratore coadiuvare in questo senso l'operato dell'Arbitro principale, collaborando attivamente ogni volta che si presenti una situazione in cui i regolamenti nazionali possano richiedere procedure ulteriori rispetto a quelle imposte dai regolamenti internazionali. In particolare, tra i casi più comuni di divergenza dalle prassi internazionali, il Primo collaboratore dovrà garantire che:

- sia correttamente calcolato lo spareggio tecnico dei giocatori che usufruiscono del bye a richiesta a mezzo punto, che potrà comunque venire concesso solo nei casi previsti dal RTF

- sia correttamente compilata la lista iniziale dei giocatori, con l'inserimento del rating nazionale o del rating figurativo pari a 999 in assenza del rating Elo FIDE, e con la corretta modalità di ordinamento che tenga conto di tutti i rating inseriti

- siano sempre applicate le prescrizioni imposte dal Protocollo CoViD, che è tuttora in vigore, curando che sia rispettato il distanziamento e che siano correttamente impiegati gli igienizzanti per le mani, le mascherine e, ove necessario, gli schermi parafiato

Si esortano tutti gli Arbitri al massimo impegno perché siano rispettate tutte le regole.



Informativa Privacy